Esame comprensivo

L’esame finale per il conseguimento del titolo di Laurea triennale in Scienze Religiose si svolge in un’unica seduta alla presenza di una commissione presieduta dal Preside della PFTIM o suo delegato, e composta dal Direttore o suo delegato, e da almeno tre docenti dell’ I.S.S.R.
Il tempo massimo a disposizione è di 50 minuti per studente.
La seduta comprende due momenti della stessa durata: in primo luogo, lo studente presenta nelle linee essenziali i contenuti e il metodo di lavoro dell’ elaborato. Relatore e correlatore leggono e depositano agli atti il proprio giudizio scritto sul lavoro.
Infine lo studente risponde ai quesiti posti dalla Commissione in riferimento alla tesi. In secondo luogo, il candidato presenta alla commissione, scelte nell’ ambito del «tesario per il colloquio interdisciplinare finale», quattro tesi, di cui una scelta dal candidato e tre dalla commissione.
Le tesi scelte dalla commissione vengono comunicate dieci giorni prima della seduta dell’ esame finale e devono riguardare aree tematiche diverse.
Il «tesario per il colloquio interdisciplinare finale» è predisposto dal Consiglio d’ Istituto, approvato dalla Facoltà e pubblicato all’ inizio dell’ anno accademico conclusivo del curricolo.
Il tesario presenta tesi raccolte per aree tematiche. Gli argomenti possono essere, in base alle esigenze, aggiornati dalle competenti autorità.